Efesto – Vulcano

I vulcani, dalle bocche rosseggianti di lava, hanno sempre affascinato e spaventato gli uomini., ma fu il luogo ideale per credere che il dio Efesto, Vulcano, appunto nel mondo latino, abitasse ed esercitasse il suo potere. Metallurgia, questa dovrebbe essere la parola magica, la scoperta dei metalli, della loro duttilità, del loro valore fu un grande passo per l’umanità, quindi soltando un dio poteva esserne l’artefice; e magici erano coloro che tra gli uomini esercitavano lo stesso mestiere: uomini scontrosi, misteriosi, scorbutici, ma affidabili su tutto. Chi domina il fuoco e forgia il metallo ha un potere importante, e questo dio lavora con le mani, impugna il martello, le tenaglie, aziona il mantice, veste come gli artigiani, i viaggiatori, la gente del popolo, quindi degni di tutto rispetto. Grazie a lui, essere misterioso, zoppo, contorto e a volte per questo mostruoso, gli uomini hanno ottenuto molto. La sua arte ha permesso agli uomini di uscire dalla Preistoria ed entrare nella Storia.

8,00

21 disponibili

COD: 121 Categorie: ,

Collana “Le Divinità” di Giuliana Borghesani.

Peso 0,150 kg
Dimensioni 21 × 14 × 0,60 cm
ISBN

Storia Antica

Pagine

Lingua

Autore

Copertina

Rilegatura

Anno di pubblicazione

Casa Editrice

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Efesto – Vulcano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri titoli