La Villa dei Quintili. Scavi e scoperte lungo il V miglio della Via Appia

Descrizione dettagliata deila Villa dei Quintili con riferimenti agli scavi – antichi e recenti – e alle schede dei rinvenimenti scultorei.

10,00

23 disponibili

COD: DLE003 Categorie: , ,

Lungo il tracciato stradale dell’Appia Antica, fino agli anni Cinquanta del secolo scorso, affioravano ininterrottamente monumenti antichi che convivevano armonicamente con l’ambiente circostante. Tale paesaggio, costellato dalle “ruine”, ispirò scrittori e artisti di ogni epoca. Lungo l’Appia Antica numerosi sono gli edifici pubblici e privati, di età imperiale e repubblicana, che si segnalano per la loro monumentalità; ma, senza dubbio, uno dei più significativi è la villa dei Quintili che, situata al quinto miglio della via, fu proprietà dei fratelli Sesto Quintilio Condiano Massimo e Sesto Quintilio Valeriano Massimo, entrambi consoli nel 151 d.C., e passò poi, nel 182 d.C., nelle mani dell’imperatore Commodo.

Peso 0.200 kg
Dimensioni 21 × 14 cm
ISBN

Storia Antica

Pagine

Lingua

Autore

Copertina

Rilegatura

Anno di pubblicazione

Casa Editrice

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Villa dei Quintili. Scavi e scoperte lungo il V miglio della Via Appia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri titoli