CLAVDIO

Da sempre considerato un imperatore sciocco, incapace e succube delle mogli e dei potentissimi liberti di corte, Claudio si può ritenere senza alcun dubbio una vittima della storiografia senatoria a lui ostile e, soprattutto, degli studi scientifici pubblicati a partire dalla fine dell’Ottocento. La sua fama di homo philologus e di storico è troppo riduttiva e deve essere necessariamente associata con l’immagine di un raffinato politico capace di comprendere a fondo le dinamiche di corte. Consapevole di dover costruire un solido consenso al suo potere, Claudio promuove la carriera dei suoi uomini più fidati e anche l’ascesa di alcune comunità provinciali come, per esempio, i Galli. I fenomeni di mobilità sociale e di integrazione sono, quindi, la cifra distintiva della politica del penultimo imperatore giulio-claudio e ci permettono di riconsegnare al pubblico l’immagine di quello che possiamo definire, forse ancor più di Caracalla, il “principe dell’integrazione”.

17,00

41 disponibili

Da sempre considerato un imperatore sciocco, incapace e succube delle mogli e dei potentissimi liberti di corte, Claudio si può ritenere senza alcun dubbio una vittima della storiografia senatoria a lui ostile e, soprattutto, degli studi scientifici pubblicati a partire dalla fine dell’Ottocento. La sua fama di homo philologus e di storico è troppo riduttiva e deve essere necessariamente associata con l’immagine di un raffinato politico capace di comprendere a fondo le dinamiche di corte. Consapevole di dover costruire un solido consenso al suo potere, Claudio promuove la carriera dei suoi uomini più fidati e anche l’ascesa di alcune comunità provinciali come, per esempio, i Galli. I fenomeni di mobilità sociale e di integrazione sono, quindi, la cifra distintiva della politica del penultimo imperatore giulio-claudio e ci permettono di riconsegnare al pubblico l’immagine di quello che possiamo definire, forse ancor più di Caracalla, il “principe dell’integrazione”.

Peso 0.369 kg
Dimensioni 14 × 21 × 1.28 cm
Anno di pubblicazione

Autore

Casa Editrice

Copertina

Colore

ISBN

Lingua

Rilegatura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CLAVDIO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri titoli